Sto tutto il giorno in ufficio e vedo sempre gli stessi posti perchè sono una persona sedentaria. Però ho pensato che grazie alla tecnologia di Google Street View posso bazzicare in tutte le strade del capoluogo lombardo e vedere tutti i graffiti che ci sono in giro. Man mano mi farò tutte le zone di Milano.

Mi sono fatto un giro verso Milano Est, a Lambrate, in pausa pranzo oggi mentre mangiavo un panollo. Una zona abbastanza scritta in giro, tra i tanti i più presenti sono ovviamente Seme (uno dei miei writers favoriti) Fayer, Bufer e Goldie (opsino). Vediamo un po’. Ah, non ho girato troppo attorno alla stazione, che mi viene il nervoso che gli Sniper e i Miele sono tutti o coperti o in posti irraggiungibili dalle telecamere di Google e pezzi dei CKC sono tutti vandalizzati a caso.

Bella ho camminato virtualmente così tanto che stasera almeno posso stare a casa a guardare la copia di Twin Peaks aka The Killing, ma poi è stato il padre anche lì? Boh non dirmelo.
Va be ok non leggerò i commenti.