Vans ha impacchettato una giornata all’insegna di skate, arte fatta col computer tipo le .gif animate, cose strane sempre legate all’arte tipo la Skate Art Machine* e festa matta.
Fidati, una cosa davvero bella…

*una rampa dove “le linee” degli skater saranno tracciate da sensori di movimento e rielaborate da una vera e propria “macchina d’arte generativa”, in grado di modificare lo spazio circostante influendo su musica e proiezioni o producendo poster e sculture 3D sempre diverse tra loro.

…parte dell’esposizione sarà dedicata alle GIF animate: il fenomeno virale della Gif Art sta infatti conquistando consensi anche al di fuori della Rete. Sul gif wall troveremo le opere di Adam Ferris, Erdal Inci, Georges Jacotey, Haydi Roket, Philippe Blanchard, Rrrrrrrroll, Vince McKelvie, Walter Giordano.

Fatti un’idea della Skate Art Machine:

Una cosa un po’ sofisticata direi.

Visto che la storia comprende la parola arte ci sono ben 6 flyers di questo evento (ti prego di non chiedermi il perché), guardali:

Invece tra gli artisti delle .gif c’è anche un membro del Club degli Amici di UNOTRE, l’avresti mai detto che siamo un Club di gente così spessa? Vediamo qualche .gif giusto per renderci conto, la mia preferita è quella dello skater che cade in loop perchè non ho sbatti di capire gli artisti e i loro problemi:

Comunque tutto ciò si svolgerà al Progetto Calabiana Milano, anche l’after party organizzato con Vice che ha chiamato lo zio Spoek Mathambo, un rapper sudafricano che a quanto pare ne sa. Ovviamente puoi guadagnarti l’ingresso alla festa di Vice, come?

Andando a ritirare l’invito da AW Lab in Corso Buenos Aires, 31 – Milano.

action-gallery.tumblr.com