Chi più chi meno il culo piace a tutti poi ci sono quelli che ne fanno una ragione di vita e che diventano Maestri del Culo. Il capo di tutti Maestri è l’orgogliosamente itali-ano Tinto Brass che interrogato sull’argomento dice:

Cos’è il culo? Un sontuoso mappamondo a cuore rovesciato di due emisferi gemellari, solcato nel mezzo da una fessura verticale che avvalla profonda verso il burrone anale formando con la piega orrizzontale delle cosce croce di simmetriche labbra di orifizio, invito e promessa di paradisiache delizie.

Come si guarda una faccia, così si dovrebbe guardare un culo: non c’è niente di male.

È sempre meglio passare ai posteriori che ai posteri.

Il culo è l’anticoncezionale per eccellenza. Il culo è laico.

Non basta un bel culo per far carriera se non c’è una mano che lo spinge avanti.

Il culo è lo specchio dell’anima.

I bei culi sono ipnotici.

Sul piano etico il culo è più onesto della faccia, non inganna, non è maschera ipocrita.

Nei culi c’è il destino delle persone.

Hai sempre ragione Tinto ma i cultori dei culi sono in aumento e te rischi la capoccia. Ora Piotr, che io non conosco ma è amico di un sacco di gente, si è fatto ASSTRAX, un tumblr in cui mette un casino di culi. Anche al signor Piotr è stato richiesto di esprimersi in merito al culo:

Cosa ti devo dire? Culo e’ una bomba, cioe’ (per essere precisi) sono due bombe. Che poi, devo essere sincero, a me le bombe fanno molto meno impazzire del culo. La cosa piu’ divertente e’, ch’e’ molto piu’ facile spiegare come sono fatte le ‘belle tette’ mentre invece con culo non saprei cosa dire. E’ bello un’ass tondo braziliano o big bootey nero o uno piccolo bottom asiatico che puoi tenere in mano? Ecco, tutti. Le chiappe sono un po come le tipe – sembre belle (finche non sono davvero brutte)
Sai un altra cosa? Questo non e’ un ‘blog di culi’, ma delle belle foto di culi, con la luce, ambientazione, styling e ritocco fatti bene e tutte le altra cose che fanno una foto bella. Alla fine sono un photo-editor.

Soave, belle foto di culi belli.
Tutti questi culi assieme posso agitarti lo capisco: prima di saltare dentro quel sitello ti consiglio di scrollarti in giù la selecta che ti ho fatto in modo da iniziare ad acclimatarti alla situazione.

siamo andati in Yard con Esther

un mio amico usava spesso il termine “culo d’ebano”

quando avevo la tipa mi faceva sempre sto giochino (ops)

le sorelle yin e yang dalla cina

saluti dalla curva sud