In Australia Tyler The Creator ha haperto un temporary store in modo da guadagnare qualcosa in più sempre cavalcando il successo di una canzone che è piaciuta a tantissima gente e un’apparizione in tv che l’ha fatto diventare famoso. Tony gli chiede perchè il negozio chiuderà subito e Tyler risponde che se non alzano i soldi se ne vanno. E’ un real gangsta colorato, con la mente sui soldi e i soldi nella mente. Va beh, comunque beato lui perchè di soldi ne alzerà, e vendendo delle maglie del cazzo di cui una baitata da aNYthing. C’è la coda di un blocco in strada per l’apertura. Quasi come Guepecko da Borderline in colonne.

Questa è la grafica che hanno scavallato, forse involontariamente, al Don del Downtown:

Questa invece è l’originale di aNYthing:

Che scarsi…