Il tuo browser fa un po' schifino. Se vuoi vedere questo contenuto pieno di cose moderne devi usare un browser più stiloso!

UNOTRE

Cose veloci nel 1998 contro cose veloci nel 2016

In partnership con
Nike

La rivoluzione non è più il cambiamento, è la velocità del cambiamento.

Per calcolare la velocità del cambiamento bisogna fare dei confronti epocali tra oggetti epocali: le cose che sono veloci nel 2016 erano più o meno veloci nel 1998, anno di nascita di uno zio maggiorenne nel 2016?

Per scoprirlo abbiamo condotto un'indagine su quello che era veloce nel 1998 contro quello che è veloce oggi. Un confronto tra il meglio della tecnologia espressa dal 1998 e il meglio della tecnologia espressa dal 2016. La macchina più veloce, la console più veloce, lo scooter più veloce, il calciatore più veloce... ma come misurarli?

 

Una nuova unità di misura.

Nel 1998 c’era un oggetto in movimento che ha ridefinito il concetto di velocità andando in scena su quel palcoscenico che tutto il mondo guarda: Ronaldo.

Per questo abbiamo deciso di misurare tutto con una nuova unità di misura brevettata dal sito più peso©: il "Ronaldo®".

Il Ronaldo è un’unità di misura universale: quando misuri la velocità equivale a 9,8 m/s. Il Ronaldo può essere convertito in unità di tempo: 1 Ronaldo equivale al tempo che ci impiega Ronaldo a percorrere in lunghezza un campo da calcio (100m), 10,2 secondi. In termini di processi di elaborazione sappiamo che il cervello di Ronaldo (quello con cui decide come scartare la gente) ha circa 80 miliardi di neuroni, ciascuno con le sue connessioni ai neuroni vicini, circa 1.000 di media, quindi nel cervello di Ronaldo ci sono 80x1012 connessioni. Se associamo ogni connessione a un’operazione a virgola mobile e se usiamo il modello dei neuroni più semplice che conosciamo, il cervello di Ronaldo equivale a 8x1012 FLOPS, 80 tera FLOPS, anche noto come 1 Neuronaldo. Tutto chiaro? Bene.

1 Ronaldo = 0.00M/S

La misurazione è nulla senza chi controlla.

Per scoprire il significato nascosto nelle nostre misurazioni abbiamo coinvolto Leo Soncini, uno zio nato nel 1998, quindi sotto con le figate del 2016, e Toni Brugnoli, uno zio che invece nel 1998 era già abbastanza grande da essere ancora oggi infottato con le figate del '98 (ma non così vecchio da essere uno di quei nostalgici rompipalle che comprano solo Air Max come quelli che frequentano questo sito da tempo). Guardateli nelle fotine per capire con che elementi abbiamo a che fare.

E ora che ti abbiamo introdotto il Ronaldo® e i consulenti sparati le cose veloci del 1998 contro le cose veloci del 2016.

Quattro ruote

1998 Dodge Viper GTS-R

La versione racing della Viper è uno dei mezzi più pesi e cafoni di fine anni ‘90. Ha vinto un b8 di gare tra cui la 24 ore di Le Mans e Nürburgring svariate volte. Monta un motore V-10 da 709 cavalli e 729 libbra-piedi di coppia, velocità max di circa 305 km/h, da 0 a 100 in 3.1 secondi.

Ronaldi

0.00

VS

2016 Rimac Concept One

Uno zio croato di nome Mate Rimac nel 2007 ha iniziato a pistolare con i motori elettrici in garage usando i soldini di papà. A furia di pistolare dopo qualche anno ha costruito una mezzata da 1088 cavalli che Wikipedia dice è la prima vera supercar elettrica al mondo (nel 2016 la broda non tira più).

Ronaldi

0.00

Toni, tu cosa riesci a fare in 3,1 secondi?

Uscire da una curva in Gran Turismo con la Viper GTS-R.

Leo secondo te perché la broda non tira più?

Non essendo un guidatore non saprei. Forse perché costa un botto, con l’auto elettrica risparmi, anche se questo mezzo non mi sembra molto economico.

Due ruotine

1998 Piaggio Zip SP Trofeo

Il due ruote più kittato di sempre. Zip SP preparato dal team Malossi Racing (però con pezzi che ti potevi comprare pure tu per i fatti tuoi), 2 tempi, monocilindrico, cilindrata 70cc, carburatore del 19, rapporto di compressione 15,5:1, 22 cv per 70 kg di peso, praticamente un cavallo ogni tre kg, praticamente come se San Marino c’avesse l’atomica.

Ronaldi

0.00

VS

2016 Glyro Scooter Turbo

Gli scooter del 2016 sono gli hoverboard non so se hai presente i video dei raga del rap 2016? Non c’è più il Booster ma c’è il Glyro Self Balancing Scooter Turbo con speaker Bluetooth, batteria Samsung e neon blu.

Ronaldi

0.00

Toni, hai mai incontrato uno Zip SP Trofeo al semaforo? Ti ha brasato vero?

Mai incontrato al semaforo purtroppo, però ogni volta che vedo una foto mi brasa dentro, anche perché l’unica volta che ho provato a kittare uno ZX con il 70 poi ho grippato.

Eh Toni dovevi cambiare anche l'albero motore, che si sa che quello dello ZX è fragile. Leo, ma ma i raga sono diventati tutti dei babbi che usano l'hoverboard davvero?

No, l’hoverboard è un po’ una fissa del momento, io me lo vedo come oggetto da rapper americano che lo usa per andare in cucina piuttosto che come mezzo di trasporto, c’è gente che però lo usa così.

Console

1998 SEGA Dreamcast

SEGA Dreamcast è stata la prima console di sesta generazione era trooooppo avanti quando è uscita. Contava 128 bit contro i 64 del competitor uscito poco prima (e aveva anche una RAM 6 volte più potente). Chicca definitiva era la memory card con lo schermino secondario per fare i giochini secondari. L’uscita della PS2 nel 2000 però ha monopolizzato tutta la fotta, poi i raga di SEGA sono pure mezzi falliti.

Neuronaldi

0.0000000

VS

2016 Sony PS4

La PS4 è la console più pesa attualmente in circolazione, è più pesa dell’Xbox non so se te l’hanno detto. La PS4 ha una RAM GDDR5 da 5500 Mhz mentre l’Xbox DDR3 da 2133 Mhz (5500>2133) e poi la PS4 ha una GPU (Graphics Processing Unit) da 800 Mhz ed una potenza di calcolo di 1.84 TFlops, l’Xbox 1.33 TFlops (1,84>1,33), me l’ha detto l’Internet scusa Bill :(

Neuronaldi

0.0000000

Toni, qual è il tuo rapporto con la SEGA?

3,1 secondi come l’accelerazione da 0 a 100 della Viper.

Mitico Leo, ma scopate ogni tanto in mezzo a tutta sta tecnologia ludica o zero?

In effetti FIFA16 e GTA 5 tolgono un po’ di spazio a quell’attività.

Supercomputer

1998 Pentium ASCI Red

Computer grandi come una stanza con le specifiche espresse in unità di misura che in realtà non esistono: questo qua è quello più peso del ‘98.

Neuronaldi

0.0000000

VS

2016 D-Wave 2X

Miiinchia che robaaa il computer quantico che ti scarichi la libreria di Pornhub in 0.2 secondi. Il computer quantico è un oggetto molto potente perché usa i qubit (che sono l’equivalente-bit delle particelle subatomiche) per il calcolo e quindi si ampliano di tobru le possibilità di codifica delle informazioni e quindi di affrontare problemi mega complessi e quindi di fare velocemente calcoli difficili che permettono al mondo di diventare un posto migliore.

Neuronaldi

0

Toni, lo sai cosa succede quando si rompe un supercomputer?

Più o meno la stessa sensazione di quando grippi il motorino credo.

No, non ci sono superstiti. Mitico Leo, cosa ne pensi della fisica quantistica applicata al piacere autoindotto?

Sembra il computer della NASA. Mi sembra una cosa positiva, zero sbatti di buffering.

Schede grafiche

1998 3dfx Voodoo2

Scheda grafica paura per decapitare tutti a Unreal, detail texturing e tuttecose. La versione da 12 MB RAM ovviamente. Potevi anche attaccare due schede assieme per raddoppiare velocità di calcolo e risoluzione massima.

Neuronaldi

0.0000000

VS

2016 GeForce GTX 1080

Adesso le schede grafiche non hanno più le scatole tutte stilose però sembrano delle armi aliene o dei pezzi di supercar del futuro quindi sono ugualmente stilose. Tipo questa sembra una Lamborghini, ha una frequenza di default di 1607 MHz con Turbo a 1733 MHz che può arrivare fino a 2,1 GHz capito come?

Neuronaldi

0.0000000

Toni, cosa ti viene in mente guardando la scatola della Voodoo2?

La tuta dell’Australian quella classica coi pianeti gialli e la sala 2 del Number One con DJ Lancinhouse con i gabber che provavano a toccargli la coda di cavallo.

Mitico Leo, cosa ti viene in mente guardando la scheda?

Sembra una di quelle nuove moto supertecnologiche, anzi no una McLaren tutta squadrata. Comunque non un aggeggio che metti dentro un computer, ispira velocità bravi.

Calciatori

1998 Ronaldo

Si dice nei gossips del calcio che la velocità max di R9 ai tempi d’oro fosse 9,8 metri al secondo, come un cinquantino. Si dice anche che R9 fosse alimentato solo a caipirinha e churrasco, a differenza di un cinquantino.

Ronaldi

0.00

VS

2016 Ronaldo

CR7 lo misurano tutti i giorni con i macchinari pesi appiccicati alle tette come Ivan Drago, lo zio corre a una velocità di 9,3 metri al secondo. Galoppano questi Ronaldi.

Ronaldi

0.00

Toni, se incontri Ronaldo cosa gli dici?

Gli chiedo di spiegarmi la mezza luna ai capelli che è l’unica cosa che non ho capito di Ronaldo, era proprio antiperformante.

Mitico Leo, se Ronaldo ti incontra secondo te cosa ti dice?

CR7 mi sta simpatico e mi sa che abbiamo la stessa fissa per il divertimento, credo che potremmo andare d’accordo.

Scarpe

1998 Mercurial R9

La Mercurial R9 è stata la prima scarpa da calcio hype, fattapposta per il Fenomeno per i Mondiali del ‘98. Oltre a essere mega leggera per l’epoca era un oggetto di design progettato per far salire la fotta al massimo ai RAGA.

Ronaldi

0.00

VS

2016 Mercurial V Superfly

Ancora dopo 18 anni Mercurial è la scarpa che ti viene naturale associare alla velocità e ai giocatori con la cresta bionda che tirano scema la difesa. L’ultima edizione è ancora più veloce, ha un piatto suola che pesa il 40% in meno rispetto all’edizione precedente, il che vuol dire che se giochi in attacco il tuo numero di gols salirà del 40%, è matematica.

Ronaldi

0.00

Toni, secondo te in giro c’erano più fenomeni nel ‘98 o ce ne sono di più adesso?

Nel ‘98, anno magico: c’erano Ronaldo, Recoba e le treccine di Taribo West.

Mitico Leo, te le metteresti per andare a fare l’aperitivo con una pati?

Non me le metterei ma solo per una questione di colorway, tipo tutte nere me le metterei.

E se la tipa ti chiede perché hai i tacchetti e se sei babbo?

Rispondo che è per metterla sotto al 7.

In realtà il buon Leo le Mercurial se le mette senza tacchetti - ce le ha nelle foto, ops - infatti le Mercurial ci sono anche per quando devi andare veloce fuori dal campo, come vedi di seguito.

In partnership con
Nike

Con la stessa esplosiva velocità sul campo, la Nike Free Mercurial Superfly è caratterizzata da una tomaia Flyknit in grado di conferire un fit effetto calza e da una suola esterna Nike Free per un comfort ultra flessibile.

Scopri di più su Nike.com

Ma dopo le scarpe veloci continuiamo con le cose veloci in generale.

Cellulino

1998 Nokia 6110

Telefono dei business nonché primo cellulino GSM a montare un processore ARM nonché primo Nokia ad avere installato snake che per finire la partita facevi saltare le telefonate d'affari intercontinentali di papà.

Neuronaldi

0.0000000

VS

2016 iPhone 6S

Gli smanettoni col nome strano che fanno i test di velocità tra i cellulini hanno decretato che l’iPhone 6S è il cellulino con l’unità di elaborazione grafica più veloce in circolazione. Quello rosa va ancora più veloce degli altri dice perché la digitazione avviene più rapidamente per motivi sociali che adesso non ho tempo di spiegarti.

Neuronaldi

0.0000000

Toni, scambio - se ti do un Nokia 6110 mi dai il tuo iPhone?

Assolutamente sì te ne do due.

Mitico Leo da dv dgt? iPhone 6S Rose Gold?

No purtroppo ho un iPhone 4 ma l’iPhone 6S è sicuramente il più veloce, soprattutto quello rosa che è alla moda e la moda è veloce, però cambia in fretta quindi prima o poi anche l’iPhone 6S rosa sarà lento.

Conclusioni.

Il verdetto finale è: nel 1998 il livello di technology era più basso ma il livello di fotta era talmente alto da fare in modo che la technology venisse espressa in un modo supremo superiore. Quando anche nel 2016 si riesce ad applicare lo stesso livello di fotta alla technology superiore si crea lo stato per un livello superiore supremo avanzato anche conosciuto come IL FUTURO.

“Crea il tuo futuro dal tuo futuro e non dal tuo passato.”