Alla fine qualcosa di serio l’ho trovato cazzeggiando su Facebook grazie al tipo del Deboscio: l’artista di New York che si fa i beveroni colorati e poi sbocca sulle tele per fare i quadri. La prima considerazione che m’è venuta in mente è che se lo facesse con i negroni ci metterebbe molto meno tempo, visto che il video dura mezzora. La seconda considerazione è che mi è capitato di customizzare magliette con questa tecnica, la terza è che dovrei fare una tela così anche io, magari non da solo, a fine serata.

Questa sarebbe la tavolozza dei colori:
– Bianco Mojito (con sfumature verde menta)
– Arancio Negroni
– Rosso Campari
– Marrone Jager
– Giallo Vodka Lemon
– Sfumature Vodka liscia (con i succhi gastrici corrode la tela, molto carino)
– Marrone Ragù
– Nero di seppia
– Ocra Moretti
Se ne possono trovare tanti altri mescolando anche il cibo con i cocktail ma a pensarci mi sta venendo la nausea e non ho nessuna tela bianca davanti.

Fonte