Cole non ha bisogno di presentazioni.

Come avviene spesso per la musica che ascolto le mie playlist non sono redatte per senso di appartenenza, fanatismo o partito preso. Rappresentano sempre momenti presenti o passati e variano spesso sia di generi che di sentimento.

Oggi:

Me so sforzato a mettere un po’ di rap.

Cole, 28/10/12