Napoli è la vera Capitale italiana dell’hype

È abbastanza evidente che c’è una città in Italia dove la moda della strada sta raggiungendo vette altissime.

Non è Milano, dove la moda di strada è stata ampiamente vandalizzata.

Milano 2017.

È Napoli: il posto magico dove i ragazzini per strada si vestono con lo streetwear, dove nascono ogni giorno nuovi brand che i suddetti ragazzini indossano in massa, dove i personaggi pubblici sono realmente una parte di tutto questo e non delle pagine pubblicitarie ambulanti intoccabili pensate da un ufficio stampa.
Ti faccio vedere un esempio:

NAPLES❤ Questa Sera #BcoOutLet

A post shared by LeDonatella (@ledonatellaofficial) on

Napoli è la vera Capitale della moda italiana perché è in atto un Rinascimento che precisamente è il Rinascimento Moda ed è basato più o meno sugli stessi principi del Rinascimento quell’altro dei dipinti.

Importanza dell’Individuo

L’individuo e non il brand è al centro del mondo del Rinascimento Moda quindi la personalità è la cosa più importante. Non è obbligatorio essere un manichino con tanti vestiti che non sorride mai.

Reinterpretazione e superamento dei Classici

Il passato è importante ma se ti fossilizzi sul passato chi cazzo lo scrive il futuro? A Napoli i classici vengono ripresi e superati senza timore reverenziale, infatti li trovi in giro per strada addosso alla gente e non solo nei circoli ristretti come nelle altre città-moda.

Napoli è la città del futuro perché è vicina al fuso orario moda: 9 anni a Napoli = 30 anni a Milano.

Amore per il Bello

Nel resto della moda mondiale c’è chiaramente un interesse sempre più forte verso il brutto che è una fase e a una certa passerà come tutto.

“Nonnaaaaa dove cazzo è la tua spolverina che devo andare al Bar Bassooooo?”

Il Rinascimento Moda in risposta valorizza il bello e infatti se vai a Napoli puoi vedere con i tuoi occhi che le pati fashion pese sono delle mega gafi totalmente in pace con il fatto di essere delle mega gafi e quindi non sentono la necessità di sembrare delle anziane.

Esaltazione dei piaceri terreni

I temi del movimento fashion napoletano sono molto concreti: i soldi, l’amore, la convivialità, la cura del corpo, il divertimento spensierato con gli amici, le donne che sorridono, il successo™. Sono piaceri terreni che la moda di oggi rifugge perché pensa che siano superficiali.

Ricerca della libertà

Uno dei motivi principali per cui Napoli è la vera Capitale italiana della moda è che la gente esprime il proprio stile non seguendo alla lettera regole e etichette.
Napoli è una città-moda talmente libera che non sanno neanche cos’è il body shaming e i negozi fashion pesi ti mettono le foto delle sfogliatelle (buonissime) su Instagram tra un outfit e l’altro.

Curiosità e apertura verso il nuovo

È risaputo che per ampliare gli orizzonti uno deve prendere ispirazione qua e là senza menarsela perché i sistemi chiusi diventano ripetitivi. Napoli è una città mega aperta, la moda della strada rispecchia la curiosità e la ricerca continua di fonti di ispirazione dei suoi abitanti.

Napoli 2017.

Hai capito che se ti sei asciugato della moda fake devi scendere a Napoli? Infatti non mi spiego come mai ci sono tanti napoletani che vengono a Milano e non viceversa.