Capisco l’american dream, ma questo è troppo. Almeno per me.