John Maeda, davvero uno dei più grandi geni dei nostri tempi: docente di Digital Media presso la più prestigiosa università del pianeta, il Massachusetts Institute of Technology, è noto al grande pubblico per le sue dieci Leggi della Semplicità, che hanno avuto enorme successo in forma di saggio. Un libro (edito in Italia da Bruno Mondadori) che riesce a spiegare con acume e ironia il nostro rapporto con le interfacce tecnologiche e con altri simboli della modernità, partendo dalla regola che maggiore semplicità equivale a maggiore serenità. Un lavoro davvero affascinante anche per noi profani, che inevitabilmente possiamo comprenderne solo le linee generali.
Evidentemente, anche i designer di Reebok sono rimasti colpiti dalle teorie di Maeda; infatti, hanno deciso di produrre la prima linea di sneakers della storia in collaborazione con un professore universitario: di questa collezione fanno parte due modelli storici come le Ventilator e le Insta Pump Fury.
I disegni sulla tomaia sono rappresentazioni grafiche delle equazioni matematiche sviluppate da Maeda per giustificare le sue leggi, a loro volta stampate sulla soletta interna. Edizione limitatissima (100 esemplari per ogni variante).

maeda studio