Lele having fun with G-Rick at Giorgio Di Salvo’s house

Deja Vu è un video del nostro amico Lele emigrato a cercare fortuna all’estero che si è concentrato, durante la NYFW (per i babbi: New York Fashion Week), a filmare goffi siparietti. Poi ha montato il tutto con sotto una musichetta a metà tra lirica e Sud America piena di nacchere nei momenti clue. Lui sarebbe un fotografo ma negli ultimi anni si diverte (e lavora) anche coi video.

L’abbiamo intervistato perchè ci sembrava stupido non cogliere un occasione simile per farci due chiacchiere visto che da quando è partito ci manca molto (soprattutto i suoi regalini stilosi).

Quando e dove è nata la tua passione per lo street style?
Tutto ebbe inizio nell’oramai famigerato street-negozio di via Vigevano a Milano nei primi 2000, il King Kong, dove si mangiava “pane e stile” dalla mattina alla sera in compagnia di Dumbo e di Fede dei Lyricalz. Lì vidi per la prima volta qualcuno vendersi il Booster per la nuova giacca di Supreme ed il primo paio di Air Jordans usate come sovrammobile, e da quel momento la mia vita cambiò.

Dal tuo punto di vista, e dalla tua esperienza, come percepisci lo street style newyorkese?
Ma secondo me si trova in un momento un po indeciso, non c’e’ piu uno stile distinguibile, con l’avvento dei blogs tutto e’ uguale ovunque, dalla Cina al Madagascar.

Cosa significa per te il mondo dello street style?
Essere unici ma allo stesso tempo uguali a tutti, insomma una figata.

Quale pensi sia il futuro della fotografia street style?
Molto noioso.

Il tuo look personale è molto originale, ce lo puoi descrivere?
Per ci tare uno dei miei idoli, “Nu Jeans e na Maglietta”.

Ci sono dei blog che vorresti suggerirci?
http://fotinepaura.posterous.com/
http://guesshermuff.blogspot.com/ (altamente consigliato,ndr)
http://www.obscurehollow.blogspot.com/
http://tvtvchannel.com/
http://www.giallozafferano.it/
http://www.thisamericanlife.org/
In piu i ragazzi di Cvlt, il blog death metal che tiene Sean di Rockers NYC con la moglie, mi han appena scritto che han fatto delle magliette con foto mie, si puo linkare da qualche parte, o fa concorrenza?

Credi che l’avvento dei blog abbia modificato il modo di commentare la moda?
Ti ho gia risposto sopra, non sai leggere? (sì ma siamo marci e mandiamo le interviste via mail,ndr)

Quali sono i tuoi accessori preferiti per la prossima stagione?
Ho comprato un nuovo opinel che portero sempre con me, nel caso dovesse essermi utile.

Come mai gli uomini spesso non amano quello che noi donne consideriamo “alla moda”?
Perché non ce la fanno più.

L’intervista è stata fatta dal Panino di UNOTRE che ha trascritto un’intervista vera di qualcun altro a un fashion blogger. Per farvi capire come stiamo messi. Grazie Lele sei un grande, tvb.

Ah, tanto che ci siamo e che abbiamo cestinato l’opportunità di fare un post SEO dopo l’elenco di link qua sopra, mettiamo pure il sito di Saveri e visto che siamo paraculi come direbbe Lele che è romano, ti diciamo pure che questo grande maestro della fotografia, e ormai anche dei video, ha partecipato alla realizzazione del Libro del Club degli Amici di UNOTRE – Vol. 0 – quindi compralo subito.