Ormai quando si parla di pionieri del rap italiano ci sono più scazzi che a parlare di Medio Oriente. Da poco è uscito il teaser di un documentario realizzato con l’intento di raccontare come ha avuto inizio il rap in Italia.

Ovviamente prima che il documentario sia uscito le polemiche si stanno sprecando, ad esempio un utente di 47 anni su Youtube parla di revisionismo storico:

UNA BUONA PARTE DI QUESTO ELENCO DI PERSONE,QUANDO TORINO,MILANO,ROMA, LAS PEZIA,BOLOGNA HA COMINCIATO A SFORNARE MOSTRI, ANDAVANO ANCORA IN BICI CON LE ROTELLE. QUANTE STRONZATE DEVO ANCORA SENTIRE ALLA VENERATA (VOLUTA)ETA’ DI 47 ANNI?? PORTATE RISPETTO AI BREAKERZ IN PRIMIS, POI TUTTI GLI ALTRI CHE SONO VENUTI. ECCO LA CULTURA CHE HANNO ED ECCO LA CULTURA CHE SPACCIATE… UNA BELLA MERDA DA FAR MANGIARE AI BIMBIMINKIA, SCUSATE MA STO CAZZO DI REVISIONISMO STORICO DA QUALE BUCO DI CULO VI ESCE?????

– illothc (su Youtube)

Anche DJ Enzo fa notare che mancano dei nomi troppo importanti (compreso lui immagino) nel documentario, ma queste sono polemiche troppo facili:

Parlano di Hip Hop in Italia ma puntualmente realizzano documentari inesatti, film inesatti, in passato hanno fatto anche tesi di laurea inesatte di cui sono stati realizzati libri inesatti.

E già chi se ne frega di chi c’era dal principio e ha contribuito per 30 anni anche nell’era “GOLDEN AGE” e certo io realizzo documentari a gusto personale mica seguendo la storia…. E poi…..dimenticandosi di personaggi del calibro di NextOne (Nex Level – Next Diffusion) oggi impegnato a far serate e showcase in tutto il mondo meno che in questo cazzo di paese.

E i vari Sandro (Dj Gruff) Maurizio (Dj Skizo), Zippo, Jad che ha praticamente creato gli Articolo 31 quando Jax era poco più di un ragazzino che veniva alle nostre serate?

E per la golden age dove sono Chief&Soci, TuttixUno, Il Comitato, Joe cassano, La famiglia di Napoli, I Cammelli PL Click di Bologna, ecc. ecc. ecc. ecc. so che ne mancano tanti altri che non ho citato, ma mi chiedo???? porca puttana maiala prima di fare film o documentari informatevi!

– DJ Enzo (su Facebook)

Io non ho capito chi ha deciso di fare il documentario, posso solo augurargli buona fortuna e complimentarmi per l’impresa più ardua di tentare di scalare il K2 in carrozzina.

Ma veniamo al dunque, quali polemiche non banali potresti sollevare a proposito di questo documentario?

J-AX non ha mai messo un cappellino decente in 30 anni!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube

Le riprese/Fotografie rap sui ponti pedonali hanno un filo asciugato!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-2

Ma chi è lui? Non potevano mettere Guè Pequeño!?

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-5

C’è dietro Pisapia lo sapevo!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-4

Se togli gli occhiali a Frankie Hi NRG non lo riconosce più nessuno!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-7

Il gel sui capelli non è da pioniere del rap!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-10

Sì ma cosa siete Veronesi che state sempre davanti ai vinili!

TEASER__01_NUMERO_ZERO_-_Alle_Origini_del_Rap_Italiano_-_YouTube-12

veronesi-umberto

Oggi quando esci dal lavoro o da scuola mi raccomando vai al bar e fai partire una di queste polemiche per fare bella figura, se sei un vero trend setter.