sera1g.jpg

stasera mi è capitato di mettere le mani sul libro piu’ strano e fricchettone della mia vita.
si tratta del codex seraphinianus : un’opera in due volumi prodotta da un folle
genio amanuense italiano ( luigi serafini ) negli anni settanta e pubblicata
da franco maria ricci nel 1981 ( prima edizione, in italiano ).
il codice è una raccolta allucinatoria fantastica e deliziosa di tavole a pastello e testi ( apparentemente ) indecifrabili che parlano di botanica, chirurgia, storia, zoologia, astronomia, fisica…
un’enciclopedia in acido. non ho altre parole.
se vi interessa, in rete, c’è qualche link che ne parla

http://www.archimedes-lab.org/Serafi/C_serafini.html

http://www.io.com/~iareth/codindx.html

http://faculty.msvu.ca/pschwenger/codex.htm