No, non fa i reportage ai macellai più pesi della Lombardia, anche se sarebbe bello. Fa le foto alle donne nude, ma pensa te. Comunque non sta funzionando internet in ufficio quindi ho letto per la prima volta tutto un comunicato stampa. Qua metto solo un pezzettino:

Vi aspettiamo Martedì 11 Febbraio a partire dalle 19 nell’insolita cornice del GUM SALON di Via Vetere, 10. Perché in fondo i barbieri sono luoghi che, per la coscienza collettiva, sono indissolubilmente legati alla “lettura” di quei giornaletti che hanno traghettato l’innocenza dell’infanzia verso la scoperta della sessualità.

Non so come hanno fatto a sgamarmi ma io guardavo solo le ultime pagine di Panorama dal parrucchiere, che c’era la gafi della settimana con fuori le tette, e vai con le prime barzottate. In effetti anche su Focus mi concentravo una cifra, ma esistono ancora ste riviste? Bo io guardo solo UNOTRE.

Comunque venite a vedere la mostra di Corrado Dalcò che sicuramente manda anche da bere anche se nel comunicato non c’è scritto ed effettivamente mi sono preso un po’ male.

Se non sei a Milano c’è una mostra virtuale: Google Immagini.